Peck 1909 – Auschwitz 1943

Józef Noji nasce l’8 settembre del 1909 a Peck, in Polonia. È stato uno dei più forti atleti polacchi degli anni trenta. Ha partecipato alle Olimpiadi di Berlino del 1936, dove si è classificato al quinto posto nei 5000m e al quattordicesimo nei 10000m. Ha disputato i Campionati Europei a Parigi nel 1938, arrivando quinto nei 5000m. Ha vinto per dieci volte il titolo di campione polacco:

– 5000m: 1935, 1936, 1937, 1938, 1939.

– 10000m:1936.

– Cross Country: 1936, 1937, 1938, 1939.

Ha vinto il titolo di Campione Internazionale d’Inghilterra nelle 6 miglia nel 1936 e nelle 3 miglia nel 1938. Per due volte è stato eletto tra i dieci migliori atleti della Polonia, nel 1936 al secondo posto e nel 1937 nella decima posizione. È stato un idolo per i suoi concittadini ed un esempio da seguire per i giovani che volevano intraprendere le discipline dell’atletica leggera. Tra la fine del 1939 e l’inizio del 1940 si unisce alla resistenza polacca per combattere l’invasore tedesco, ma il 18 settembre del 1940 viene arrestato e rinchiuso per un anno nella prigione di Pawiak a Varsavia, dalla quale sarà poi deportato ad Auschwitz, dove morirà il 15 febbraio del 1943.

Guarda anche